Vinyasa

Vinyasa" deriva dal nyasa, termine Sanscrito che significa "piazzare", e dal prefisso vi, "in modo speciale" come nella disposizione delle note musicale in un raga, i passi lungo un sentiero verso la parte superiore di una montagna o il collegamento di un asana all'altra. Nel mondo dello yoga la comprensione più comune di Vinyasa è come una sequenza fluida di asana specifica coordinata con i movimenti del respiro. “Dhara” significa flusso, ad intendere una sequenza armonica e ritmica di asana. ​Vinyasa Yoga Dhara è una pratica con la quale si uniscono respiro, movimento e concentrazione. Con la pratica si producono un'elevata sudorazione, un innalzamento delle endorfine ed una respirazione controllata, che conducono ad una concentrazione massima per entrare nel flusso del Vinyasa Yoga Dhara. Il movimento fluido ed energico tonifica a livello muscolare, cardiovascolare e rende pulito il sistema linfatico; la respirazione (Pranayama Ujjayi) tonifica a livello polmonare ed energetico. Nella nostra Scuola abbiamo strutturato delle sequenze per lavorare nei Dosha

Vinyasa

L'Hatha Yoga è l'insieme di pratiche e discipline che permettono di avere il controllo del corpo e delle energie vitali. Secondo l'Hatha Yoga Pradipika, uno dei maggiori testi sull'argomento insieme a Gheranda Samhita, Goraksha Samhita e Shiva Samhita, la pratica dello Hatha Yoga ha lo scopo di eliminare gli ostacoli di genere fisico che sorgono lungo la strada per arrivare al Raja Yoga, Yoga spirituale o regale. La parola Hatha è composta da due sillabe: HA che rappresenta il sole e il corpo denso nell'uomo, costituito dalle due energie: respiratoria (Prana) e digestiva (Apana). THA che rappresenta la luna e il corpo sottile, costituito dalle percezioni che scorrono lungo due canali che vanno dalla base della colonna vertebrale alla sommità del cranio, Ida (Luna) e Pingala (Sole). Le Sequenze che proponiamo sono da noi studiate per ogni livello di Pratica

Yoga Nidra

Nella maggior parte delle persone, la mente rimane sempre in uno stato di eccitazione e tensione. La tecnica dello yoga Nidra non solo fornisce il rilassamento per il corpo e la mente, ma ha anche una serie di vantaggi. Lo Yoga Nidra è una delle pratiche di pratyahara dove viene interiorizzata la consapevolezza. Letteralmente, Yoga Nidra significa “sonno psichico”, cioè il sonno con la piena consapevolezza. Nella pratica dello Yoga Nidra il corpo dorme, ma la mente rimane sveglia per le istruzioni. In psicologia, lo stato conseguito nello yoga nidra è definito lo stato ipnagogico, uno stato tra il sonno e la veglia. Lo Yoga Nidra ha la sua origine nell’antica pratica tantrica chiamata nyasa. Swami Satyananda Saraswati (1998) ha adattato e ha presentato la pratica di Yoga Nidra in modo sistematico e scientifico nel 1960. ​ Accompagniamo la fine della pratica con un Bagni Sonori di Strumenti Vibrazionali.

Yin Yoga

La pratica yin è un portale per comunicare in maniera più dolce con noi stessi. Al sicuro nella morbidezza delle posizioni siamo ancor di più in grado di inviare e ricevere i messaggi del nostro cuore, per rafforzare le parti di noi che hanno bisogno di attenzione e per incoraggiare una maggior comprensione di noi stessi in questo mondo. Come prendiamo i messaggi al di fuori del tappetino, nella vita di tutti i giorni? Quando non stiamo praticando sul tappetino, come possiamo andare oltre alle nostre frustrazioni, consolarci in momenti bui, muoverci tra gli ostacoli della vita o lasciar andare le nostre resistenze? Come possiamo imparare a collegarci con la nostra dolcezza interiore invece di scagliarci contro le nostre vite? Quello che sperimentiamo nella pratica Yin, l'amore, la pazienza, la compassione sono sempre là ad aspettarci pazientemente, ma ogni tanto ce ne dimentichiamo.

"Hanging Yoga" Yoga in Sospensione

Questa disciplina si pratica in sospensione, ovvero elevati da terra e sostenuti da dei tessuti elastici che fungono da supporto per i vari asana. Attraverso tale modalità di esecuzione il peso corporeo non grava sulla struttura osteo-articolare donando sollievo alle articolazioni e alla colonna vertebrale. ​ Compressione discale zero durante le inversioni, che permettono al sistema circolatorio e linfatico di ripristinarsi stimolando il rilascio dei neurotrasmettitori del cervello. Decompressione della spina dorsale attraverso lieve trazione e aumento dell’idratazione dei dischi vertebrali. Miglioramento della circolazione linfatica

"Shakti Yoga" Per sole Donne

La pratica di Shakti yoga e uno yoga dalle donne per le donne. Pratica fondata da Ana Davis insegnante di yoga senior conosciuta in tutto il mondo. Questa pratica rispetta e riconosce i cambiamenti che avvengono durante il ciclo e vita della donna, si dà importanza all’aspetto e all’energia femminile con l'intento di creare un’approccio più profondo con la nostra naturale femminilità, creatività e vitalità. Questo corso è adatto a tutte le donne di tutte le età!